Tutela Legale utilizza cookie tecnici al solo scopo di rendere più veloce e rapida la navigazione e la fruizione dei servizi ivi offerti. Per maggiori informazioni «clicca qui»
Tutela Legale
procedura reclami

INFORMAZIONI SULLA PROCEDURA RECLAMI

In ottemperanza alle disposizioni previste dal Provvedimento Ivass n. 30 del 24 marzo 2015 e dal Provvedimento Ivass n. 46/2016 del 3 maggio 2016 che modifica il Reg. Isvap (ora Ivass) n. 24 del 19 maggio 2008, eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri o comportamenti tenuti dagli agenti Tutela Legale Spa o dai loro collaboratori/dipendenti devono essere inoltrati per iscritto a:

Funzione Reclami Tutela Legale S.p.A.
Via Podgora 15 - 20122 MILANO
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   
Fax: 02 89600719

I reclami saranno trattati dalla funzione aziendale suindicata, contattabile ai recapiti sopraindicati, con produzione di riscontro al reclamante entro 45 (quarantacinque) giorni dal ricevimento del reclamo stesso.

Nel caso di reclami concernenti il comportamento degli Agenti e dei loro dipendenti/collaboratori di cui si avvale per lo svolgimento dell’attività di intermediazione assicurativa, Tutela Legale Spa provvederà direttamente alla loro gestione, entro il termine massimo di 45 giorni, ferma restando la possibilità di sospendere tale termine per un massimo di 15 giorni per le necessarie integrazioni istruttorie.

Nel caso di reclami concernenti il comportamento degli altri Intermediari (Banche e Broker) e loro dipendenti/collaboratori, questi potranno essere a loro indirizzati e la relativa gestione ricadrà direttamente sull’Intermediario interessato. Nel caso in cui tali reclami fossero indirizzati a Tutela Legale Spa, la stessa provvederà a trasmetterli all’Intermediario interessato dandone contestuale notizia al reclamante.

Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 (quarantacinque) giorni, potrà rivolgersi all’IVASS - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - Servizio Tutela del Consumatore (se il reclamo è riferibile al comportamento dell’Impresa), o Servizio Vigilanza Intermediari (se il reclamo è riferibile al comportamento dell’Intermediario), Via del Quirinale, 21 - 00187 Roma (www.ivass.it), corredando l'esposto con copia del reclamo eventualmente già inoltrato alla Società ed il relativo riscontro.

I reclami indirizzati all’IVASS devono contenere:

a) nome, cognome e domicilio del reclamante, con eventuale recapito telefonico;

b) individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;

c) breve descrizione del motivo di lamentela;

d) copia del reclamo presentato alla Società e dell’eventuale riscontro fornito dalla stessa;

e) ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze.

Di seguito riportiamo il link dal quale è possibile reperire il modello da poter utilizzare per la presentazione del reclamo ad IVASS:

Facsimile di Reclamo all'IVASS

Il reclamante, in caso di mancato o parziale accoglimento del reclamo da parte della Compagnia, ha la possibilità, prima di interessare l’Autorità giudiziaria, di rivolgersi all’IVASS e ai sistemi alternativi di risoluzione delle controversie previsti a livello normativo o convenzionale ai sensi del D.Lgs 28/2010.

In caso di disaccordo tra assicurato e Società in merito all’interpretazione della polizza e/o alla gestione del sinistro, la decisione può essere demandata, di comune accordo tra le parti, ad un arbitro, salva la possibilità di rivolgersi comunque all’Autorità Giudiziaria.

Area riservata
 
Area Intermediari
×
Area Clienti
×
 
© Tutela Legale Spa, Via Podgora 15, 20122 Milano, Tel. 02.89.600.700, c.s. 2.500.000,00 i.v.  P. Iva 06222570969   PEC: direzione@pec.tutelalegalespa484.it   info@tutelalegalespa.it    Normativa Cookies   La migliore risoluzione per il sito è di 1280x1024   Designed by CLEIM