Tutela Legale utilizza cookie tecnici al solo scopo di rendere più veloce e rapida la navigazione e la fruizione dei servizi ivi offerti. Per maggiori informazioni «clicca qui»
Tutela Legale
Noticias

Per il sesto anno consecutivo Tutela Legale Spa, nel mese di marzo, ha incontrato i suoi Agenti sul territorio nelle quattro diverse tappe di Milano, Sommacampagna, Bettolle e Catania.

I quattro meeting hanno visto la partecipazione di oltre 250 intermediari, in rappresentanza delle 210 agenzie della Compagnia. Come di consueto numeroso anche il gruppo di potenziali Agenti interessati ad avviare una futura collaborazione con Tutela Legale Spa.

Nel corso di questi incontri la Compagnia ha celebrato con i suoi Agenti il raggiungimento dell’obiettivo 2016: il traguardo degli 8 milioni di raccolta premi è stato addirittura superato consentendo alla Compagnia di registrare, per il settimo anno consecutivo, una crescita a doppia cifra (l’incremento dei premi contabilizzati è stato pari al 15% rispetto all’anno 2015).

Tutela Legale Spa non intende frenare le proprie ambizioni: l’obiettivo sfidante e impegnativo per il 2017 è quello di avvicinare la soglia dei 10 milioni di raccolta premi. Si tratterebbe di un traguardo storico per la Compagnia sorta nel 2008; i risultati positivi dei primi mesi dell’anno e il grande entusiasmo che ha caratterizzato le quattro giornate porta a concludere che si tratti di un risultato raggiungibile.

Durante i meeting il Direttore Generale della Compagnia, Stefano Buraglio, ha realizzato un interessante focus sui nuovi reati di omicidio stradale e lesioni derivanti dalla circolazione: è stata sottolineata soprattutto la preoccupante disinformazione sulla normativa introdotta lo scorso anno nel nostro ordinamento. Secondo l’opinione pubblica, infatti, la nuova legge sull’omicidio stradale riguarderebbe soltanto i c.d. “pirati della strada” e/o i “drogati”, senza notare che, in realtà, le sanzioni penali previste (reclusione fino a 18 anni e arresto) possono essere irrogate anche al buon padre di famiglia che accidentalmente si trova coinvolto in un incidente stradale. In questo contesto pertanto è stato rimarcato l’obbligo morale che investe l’intermediario di informare tutti i clienti della gravità e dell’impatto devastante che la nuova norma può avere sulla vita di una famiglia nonché la grande opportunità commerciale, dal momento che Tutela Legale Spa offre la soluzione assicurativa a questo problema. L’intervento si è concluso con alcuni importanti approfondimenti sul nuovo prodotto impresa e sulla polizza dedicata alla famiglia.

Successivamente ha preso la parola l’Amministratore Delegato Giovanni Grava che ha sottolineato la necessità di avvicinarsi “ad una nuova cultura” intesa come consapevolezza del sistema di valori che contraddistingue la Compagnia e il contesto in cui essa si trova ad operare e che può essere raggiunta soltanto attraverso una nuova mentalità con il prezioso supporto della Compagnia.

Infine è stata alzato definitivamente il sipario sulla Convention del Decennale: dopo i mondiali di calcio del 2014, le olimpiadi 2016… a primavera 2018 si terrà in Brasile, a RIO, la Convention di Tutela Legale Spa!

Pubblicato il 14/03/2017

  

  •  

    Area riservata
     
    Area Intermediari
    ×
    Area Clienti
    ×
     
    © Tutela Legale Spa, Via Podgora 15, 20122 Milano, Tel. 02.89.600.700, c.s. 2.500.000,00 i.v.  P. Iva 06222570969   PEC: direzione@pec.tutelalegalespa484.it   info@tutelalegalespa.it    Normativa Cookies   La migliore risoluzione per il sito è di 1280x1024   Designed by CLEIM